Regolamento

PREMIO ROUND TABLE 4 START-UP

EDIZIONE 2014/2015

1.  Premio Round Table 4 Start-Up

Il Premio Round Table 4 Start-Up (di seguito definito Premio) è una competizione tra idee imprenditoriali e imprese ad elevato contenuto di originalità e innovazione (non solo tecnologica) promossa dalle Associazioni Round Table 14 Padova (www.roundtablepadova.it) e Round Table 17 Venezia (www.rt17.it) (di seguito definite Associazioni Organizzatrici) con la collaborazione delle Associazioni Round Table della IIa Zona (http://www.roundtable.it/round-table-mappa-italia/seconda-zona/).
Obiettivo del Premio, in un momento di crisi economica e di forte riduzione dell’imprenditorialità giovanile, è incentivare la nascita e lo sviluppo di imprese che propongano al mercato idee originali, nuovi prodotti, nuovi servizi, nuovi modelli organizzativi o che contribuiscano a migliorare lo sviluppo sostenibile e la responsabilità sociale.

*

2.  Organi del Premio


A presidio delle finalità del Premio saranno costituiti un Comitato Organizzatore, un Comitato Prevalutativo, un Comitato di Giuria e una Segreteria Organizzativa .

Comitato Organizzatore: Il Comitato Organizzatore è costituito dai rappresentanti nominati dalle Associazioni Organizzatrici. Il Comitato Organizzatore si riunisce con cadenza periodica al fine di: (a) definire collegialmente le azioni da intraprendere per il corretto svolgimento del Premio e le modifiche al Regolamento e (b) decidere la composizione del Comitato Prevalutativo, nel rispetto dei principi del Premio Round Table 4 Start-Up.

Comitato Prevalutativo : Il Comitato Prevalutativo sarà formato da un numero dispari di componenti (minimo 3) nominati dal Comitato Organizzatore. I componenti del Comitato Prevalutativo saranno individuati tra partner dell’iniziativa, professionisti, docenti universitari, esperti nel settore dell’innovazione, imprenditori, manager e rappresentanti di istituzioni attive nello sviluppo di nuove imprese e il Comitato Organizzativo stesso. Il Comitato Prevalutativo avrà la facoltà di organizzarsi, valutare e decidere secondo le modalità ritenute più opportune. Il giudizio del Comitato Prevalutativo sarà insindacabile ed inoppugnabile.

Comitato di Giuria: Il Comitato di Giuria sarà formato da un numero dispari di componenti (minimo 3) nominati dal Comitato Organizzatore. I componenti del Comitato di Giuria saranno individuati tra partner dell’iniziativa, professionisti, docenti universitari, esperti nel settore dell’innovazione, imprenditori, manager e rappresentanti di istituzioni attive nello sviluppo di nuove imprese e il Comitato Organizzativo stesso. Il Comitato di Giuria provvederà a selezionare il vincitore del concorso tra gli 8 finalisti e a attribuire le menzioni speciali.

Segreteria Organizzativa: La Segreteria Organizzativa del Premio avrà il compito di organizzare tutte le attività operative, in particolare: (a) raccogliere le iscrizioni secondo i criteri stabiliti dal regolamento del premio; (b) fornire il supporto operativo ai partecipanti ed al Comitato Prevalutativo.

*

3.  Criteri di ammissione


Sono ammesse al Premio le proposte presentate da:

A)     aspiranti imprenditori che

a)      soddisfino simultaneamente i seguenti requisiti (a pena di esclusione): (i) siano nati successivamente al 1 gennaio 1976 (qualora si tratti di un team i 3/5 dei membri dello stesso dovranno soddisfare tale requisito); (ii) siano residenti in Italia (qualora si tratti di un team i 3/5 dei membri dello stesso dovranno soddisfare tale requisito) (i requisiti formali di cui al presente paragrafo – punti (i) e (ii) – verranno verificati dalla Segreteria Organizzativa che nello svolgimento di tale funzione avrà il potere di richiedere ai candidati documentazione integrativa); e

b)      intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi che rispondano alle seguenti caratteristiche:

I.          Carattere di innovatività dei prodotti/servizi offerti (innovazione di prodotto);
II.          Carattere di innovatività in uno o più processi chiave dell’azienda (innovazione di processo), come ad esempio modalità, strumenti o tecniche innovative, originali o alternative nella ricerca, o nello sviluppo, nel marketing, nelle vendite, etc.

Potranno accedere al Premio non solo idee imprenditoriali legate all’ambito hi-tech e digital ma anche idee di business appartenenti ai settori dell’eccellenza italiana e del Made in Italy (food, design, turismo, moda, arte, cultura, healthcare, sustainability, etc .) e che abbiano almeno uno dei requisiti sopra descritti.

B)      Imprese costituite in forma cooperativa, di società a responsabilità limitata o di società per azioni la cui sede legale sia localizzata sul territorio Italiano, che

a)            soddisfino simultaneamente i seguenti requisiti (a pena di esclusione): (i) siano state costituite dopo il 1 gennaio 2012 o siano in via di costituzione; (ii) i soci siano almeno per i 3/5 soggetti nati successivamente al 1 gennaio 1976 (i requisiti formali di cui al presente paragrafo – punti (i) e (ii) – verranno verificati dalla Segreteria Organizzativa che nello svolgimento di tale funzione avrà il potere di richiedere ai candidati documentazione integrativa); e

b)            abbiano avviato o intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi che rispondano alle seguenti caratteristiche:

I.        Carattere di innovatività dei prodotti/servizi offerti (innovazione di prodotto);
II.        Carattere di innovatività in uno o più processi chiave dell’azienda (innovazione di processo), come ad esempio modalità, strumenti o tecniche innovative, originali o alternative nella ricerca, o nello sviluppo, nel marketing, nelle vendite, etc.

Potranno accedere al Premio non solo imprese legate all’ambito hi-tech e digital ma anche società appartenenti ai settori dell’eccellenza italiana e del Made in Italy (food, design, turismo, moda, arte, cultura, healthcare, sustainability, etc .) e che abbiano almeno uno dei requisiti sopra descritti.

C)     Il Comitato Prevalutativo e il Comitato Organizzatore si riservano inoltre il diritto insindacabile di non ammettere al Premio progetti che non siano coerenti con gli obiettivi e lo spirito dell’iniziativa.

*

4) Partecipazione al Premio e scadenze

a)      La partecipazione al Premio è gratuita e potrà avvenire osservando la seguente procedura: a decorrere dal 10 dicembre 2014 e entro le 23.59 del 28 febbraio 2015 sarà necessario operare la pre-iscrizione tramite compilazione dell’apposito form online rinvenibile nel sito internet www.roundtable4startup.com (di seguito definito il Sito),

b)      Successivamente – solo coloro che si saranno pre-iscritti – potranno provvedere all’invio della domanda di ammissione la quale dovrà essere presentata esclusivamente per mezzo del Sito nell’apposita sezione Candidature. In tale sezione, saranno fornite le opportune istruzioni per la presentazione delle candidature. Nel Sito verrà resa disponibile la modulistica necessaria per la partecipazione.

c)       Per partecipare effettivamente al Premio devono essere compilati, a pena di esclusione, tutti i campi contenuti nel form dedicato per la presentazione della domanda che sarà disponibile sul Sito (nella sezione candidature – registrazione). La domanda di ammissione al Premio dovrà essere corredata da un business plan del progetto di impresa o dell’impresa. Per ogni chiarimento potete rivolgervi alla Segreteria Organizzativa: info@roundtable4startup.com.

d)      La verifica dell’aggiornamento e della correttezza dei dati di cui alla domanda di ammissione è ad esclusiva cura e responsabilità dei candidati stessi, come anche le eventuali rettifiche necessarie per completare in tempo utile l’iter di presentazione del proprio business plan. In fase di registrazione ciascun candidato dovrà fornire una breve descrizione dei componenti del team, se presenti, o dei soci della società, se presenti, e confermare la sussistenza dei criteri di ammissione di cui all’articolo 3 del presente Regolamento.

e)       Le domande di ammissione al Premio – redatte secondo le modalità sopra indicate e corredate dal relativo business plan – devono essere inviate tramite submission elettronica all’interno del Sito entro le ore 23.59 del 31 marzo 2015.

f)        La data della Premiazione verrà confermata nel Sito.

*

5) Valutazione delle domande


La valutazione delle domande e dei relativi business plan verrà realizzata osservando la seguente procedura:

Il Comitato Prevalutativo opererà uno screening individuando le 8 migliori iniziativevalutando il livello di innovatività ed originalità, le prospettive di mercato, la fattibilità tecnica nel breve periodo, la potenzialità di successo di ogni proposta.

I candidati così selezionati accederanno alla fase finale. Le 8 migliori imprese o progetti di imprese invitati a partecipare alla fase finale nonché la data e il programma della giornata finale del Premio verranno comunicati sul Sito. Resta inteso che qualora uno o più candidati così selezionati manifestino l’intenzione di non partecipare alla fase finale, il Comitato Prevalutativo, con propria decisione insindacabile ed inappellabile, potrà scorrere la classifica.

Durante la giornata finale, ciascuna delle 8 migliori imprese o progetti di imprese prescelti presenterà il proprio progetto di impresa o l’impresa (di cui al business plan dimesso) con una presentazione (elevator pitch) al Comitato di Giuria della durata massima di 5 minuti a cui seguiranno 5 minuti di domande e risposte (il Comitato di Giuria si riserva sin d’ora la facoltà di variare detti termini dandone preavviso a ciascuna delle migliori imprese o progetti di imprese selezionati). Al termine di tale ulteriore approfondimento dei progetti delle 8 migliori imprese o progetti di imprese, il Comitato di Giuria, con propria decisione insindacabile ed inappellabile, stilerà la classifica definitiva e proclamerà i vincitori.

*

6) Premi

In funzione della presenza di sponsor saranno istituiti ed assegnati i premi che saranno disciplinati quanto a modalità di assegnazione e condizioni di attribuzione dalle disposizioni contenute nel presente Regolamento. Le caratteristiche dei premi e l’eventuale importo in denaro saranno comunicati attraverso il Sito.
Gli importi di eventuali premi in denaro sono da intendersi sempre al lordo di ogni onere fiscale e contributivo e potranno essere unicamente impiegati a copertura di spese e/o investimenti relativi all’impresa o progetto di impresa. Qualora i premi assegnati non vengano ritirati dagli eventuali vincitori il Comitato Organizzatore si riserva la possibilità di scorrere la graduatoria e/o di incamerarli (per destinarli a scopi benefici e/o sociali).

Nell’ambito della Premiazione potranno essere assegnate delle Menzioni Speciali (ad es.. offerta di Housing in incubatore aziendale, free ticket per la partecipazione ad eventi internazionali in ambito start up, gettone di consulenza gratuita da parte di studi professionali, etc.) attribuiti ad insindacabile giudizio dagli Sponsor.

*

7) Garanzia di riservatezza

Sia nella fase di raccolta delle domande, che, eventualmente, in quella di supporto alla redazione del business plan, che al momento della valutazione, i soggetti dedicati alle sopracitate attività operano agendo secondo buona fede, nel rispetto della riservatezza delle informazioni fornite dai partecipanti e delle buone prassi professionali. 
Ogni business plan presentato rimane di proprietà degli autori, che potranno proteggerlo mediante le forme di tutela previste dalla legge. Si ricorda comunque che le Associazioni Organizzatrici, il Comitato Prevalutativo, il Comitato Organizzatore e la Segreteria Organizzativa hanno la licenza di riprodurre (anche al fine di promuovere il premio), rappresentare, scaricare qualunque contenuto loro trasmesso o caricato sul Sito ai fini o meno della partecipazione alla Premio, ma che non acquisisce alcun diritto di proprietà su di essi.
 I componenti delle Associazioni Organizzatrici, del Comitato Prevalutativo, del Comitato Organizzatore e della Segreteria Organizzativa sono esonerati da ogni responsabilità per eventuali contestazioni che dovessero sorgere circa l’originalità e la paternità dell’opera, di parti dell’opera o da eventuali limitazioni da parte di terzi dell’opera stessa. Inoltre essi non firmeranno alcun accordo di segretezza. 
Con la partecipazione al Premio, e in particolare con la compilazione del form dedicato per la presentazione della domanda, i soggetti che partecipano al Premio autorizzano il Comitato Prevalutativo, il Comitato Organizzatore, la Segreteria Organizzativa, le Associazioni Organizzatrici, i partner e qualsivoglia altro soggetto coinvolto nella realizzazione di tale iniziativa, a pubblicare sul Sito e sulle piattaforme dei partner e/o sponsor, delle società e/o degli enti coinvolti nell’organizzazione del Premio una breve descrizione del progetto di impresa o dell’impresa, restando fin d’ora inteso che il business plan non sarà oggetto di alcun tipo di diffusione e/o utilizzo. Resta, altresì, inteso che la suddetta liberatoria d’uso dell’idea imprenditoriale e/o dei documenti presentati ai fini della partecipazione al Premio viene concessa dai soggetti partecipanti a titolo gratuito, senza alcuna limitazione di carattere territoriale o frequenza d’uso, per intero o in parte, singolarmente o unitamente ad altro materiale e per i contenuti liberamente pubblicati dai partecipanti sul Sito.

*

8) Obblighi dei partecipanti

La presentazione della domanda di partecipazione al Premio comporta la completa ed incondizionata accettazione di quanto contenuto nel presente Regolamento.

*

9)  Garanzie e manleve

Fermo restando quanto previsto all’Articolo 7 del presente Regolamento, partecipando al Premio con la presentazione della domanda e la trasmissione del business plan i soggetti partecipanti garantiscono che i contenuti inviati:

a)      non contengono materiale in violazione di diritti, posizioni o pretese di terzi (con riferimento alla legge sul diritto d’autore e sulla proprietà industriale e alle altre leggi o regolamenti applicabili);

b)      non contengono materiale osceno, pornografico, illecito, vietato dalla legge o contrario a quanto indicato nel presente Regolamento;

c)       sono liberamente e legittimamente utilizzabili in conformità a quanto previsto dal presente Regolamento in quanto il soggetto è titolare dei diritti di utilizzazione dei medesimi, ovvero in quanto ne ha acquisito la disponibilità da tutti i soggetti aventi diritto, avendo curato l’integrale adempimento e/o soddisfazione dei diritti, anche di natura economica, spettanti agli autori dei contenuti e/o delle opere dalle quali tali contenuti sono derivati e/o estratti, ovvero ad altri soggetti aventi diritto quali, a titolo meramente esemplificativo, la Siae, oppure spettanti per l’utilizzo dei diritti di immagine e nome previste ai sensi di legge;

I soggetti che partecipano al Premio dichiarano di essere consapevoli che le responsabilità, anche penali, dei contenuti inviati al fine della partecipazione sono a carico del soggetto che li ha trasmessi.

*

10)         Validità del Regolamento

Il presente Regolamento, salvo eventuali modifiche di volta in volta apportate dal Comitato Organizzatore del Premio, è valido per la Seconda edizione 2014/2015 del Premio .

*

11)         Motivi di esclusione

Saranno esclusi dalla partecipazione al Premio i soggetti che utilizzino, ad insindacabile giudizio del Comitato Prevalutativo o del Comitato Organizzativo, mezzi fraudolenti o in violazione del normale svolgimento dell’iniziativa o del presente Regolamento. Il Comitato Organizzatore, o terze parti incaricate dallo stesso, si riserva il diritto di procedere, nei termini giudicati più opportuni, e nel rispetto delle leggi vigenti.

*

12)            Trattamento dei dati personali
Informativa ai sensi dell’Art. 13 del D. Lgs. 196/2003

  1. I dati personali richiesti ai candidati sono necessari alla partecipazione al Premio, allo svolgimento delle funzioni del Comitato Prevalutativo, del Comitato Organizzatore, del Comitato di Giuria, della Segreteria Organizzativa e delle Associazioni Organizzatrici.
  2. I dati potranno essere diffusi nell’ambito delle Associazioni Organizzatrici, del Comitato Prevalutativo, del Comitato Organizzatore, del Comitato di Giuria e della Segreteria Organizzativi, di Partner e/o Sponsor, di società e/o enti coinvolti nell’organizzazione del Premio e comunicati a enti e/o società per lo svolgimento delle funzioni delle suddette Associazioni Organizzatrici, del Comitato Prevalutativo, del Comitato Organizzatore e della Segreteria Organizzativa di società e/o enti coinvolti nell’organizzazione del Premio nonché per la partecipazione al Premio.
  3. Il trattamento dei dati potrà avvenire con o senza l’ausilio di mezzi elettronici.
  4. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di partecipare al Premio.
  5. Il dichiarante potrà esercitare, in qualsiasi momento, i diritti di cui all’Art. 7 del D. Lgs. 196/2003, in particolare, il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza dei dati che lo riguardano; di ottenere l’indicazione dell’origine dei dati personali; di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; nonché di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati che lo riguardano.
  6. Titolare del trattamento dei dati per il Comitato Organizzatore è il suo presidente pro tempore, per i dati di sua competenza.
  7. Titolare del trattamento dei dati per il Comitato Prevalutativo è il suo presidente pro tempore, per i dati di sua competenza.
  8. Titolare del trattamento dei dati per il Comitato di Giuria è il suo presidente pro tempore, per i dati di sua competenza.
  9. Titolare del trattamento dei dati per la Segreteria Organizzativa è il suo responsabile pro tempore, per i dati di sua competenza.
  10. Titolare del trattamento dei dati per la Round Table 17 Venezia è il suo presidente pro tempore, per i dati di sua competenza.
  11. Titolare del trattamento dei dati per la Round Table 14 Padova è il suo presidente pro tempore, per i dati di sua competenza.